Gli irresponsabili PD e 5M

GOVERNARE ATTRAVERSO IL TERRORE: GLI IRRESPONSABILI DEL PD e DEL 5STELLE

Secondo il Tg5 il 50% degli italiani soffre di ansia, depressione e altre patologie analoghe dovute alla questione Coronavirus.
Sono evidenti le enormi responsabilità del governo e in seconda battuta dei media in questo autentico dramma.

Un governo normale dovrebbe sì invitare alla prudenza, ma rassicurare sempre la popolazione.
Pensate a un buon padre di famiglia alle prese con una situazione già di suo ansiogena del figlio, come ad esempio l’esame di terza media. Dovrebbe aiutarlo a studiare ma rassicurarlo sempre e cercare di togliergli più paure possibili.

Il governo italiano fa l’esatto contrario: costante comunicazione ansiogena e terrorizzante. Con la complicità, comunque in seconda battuta, degli irresponsabili media. Pensate all’esempio del figlio alle prese con l’esame di terza media. Pensate a un padre che anzichè rassicurare il proprio virgulto ogni giorno gli dicesse: “se continui così non ce la farai”, “se non ce la farai la tua vita sarà rovinata”, “se vieni bocciato, e verrai bocciato, è tutta colpa tua che ieri hai visto i tuoi amici invece di studiare”, “stai per fallire e rovinarti la vita, sappi che io te l’ho detto” e così di seguito, costantemente, per mesi. E’ logico che il figlio ne uscirebbe psicologicamente devastato.

E il governo italiano fa esattamente così: sparge costantemente a piene mani terrore, supportato dai media più irresponsabili o interessati, per destabilizzare la popolazione e attraverso il terrore mantenere le sedie e le poltrone.

Tra tutti i disastri compiuti dal governo Conte questo è il peggiore. Peggio ancora del baratro economico che hanno creato. Peggio ancora del baratro politico che ci hanno regalato. Perchè da una crisi economica e politica, con l’ottimismo, il duro lavoro e lo spirito d’iniziativa si può uscire. Ma non può farlo un popolo di ansiosi depressi.

Cit. Gianni Candotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *