Bambolotti da crescere


Il Paese è nelle mani di cialtroni che per un pugno di voti soffocano un volano di crescita come l’#Autonomia e contrabbandano il tutto come una battaglia Nord contro Sud. Qualcuno per biechi interessi politici vuole apparire paladino del Sud e salvare un po’ di voti, ma così facendo fa un danno al Paese e al Sud stesso.
di Attilio Fontana


E’ mai possibile che nel 21° Secolo, siamo nel 2019 non si senta ancora al Sud il bisogno di avere l’orgoglio delle persone adulte ed indipendenti.

Si preferisce continuare a compiangersi ancora sui disastri Garibaldini dei Savoia, peraltro vergognosamente veri ma sono passati secoli oramai, piuttosto che prendersi la responsabilità ed il carico del proprio presente e futuro… Inaudito

C’è un potenziale umano e di territorio incredibili, una capacità creativa che non ha pari, ma niente, si piange e nonostante umiliazioni continue non ci si vuole staccare dalla tetta lattifera dello Stato Centrale, con tutti i danni e le limitazioni che lo stesso impone.
Prima fra tutte la malavita che vive di questo
.

E’ inconcepibile ed incomprensibile, se non per l’ignoranza diffusa che esiste.

Non voglio parlare dei politicanti, loro fanno il loro mestiere di meretrici, promettere, approfittare e rubare
ma il meraviglioso popolo del Sud che preferisce andarsene al Nord anche d’Europa, se non al di là degli oceani, pur di non lottare per casa loro è odioso.

SIETE DEI CODARDI PAUROSI E VENALI.
il motore, la macchina e fare festa.

Ma così facendo Vi condannate a rimanere sempre sudditi e servitori… e piagnucoloni.

Scrivo questo non per cattiveria, ma perchè Vi amo e vi apprezzo, ma Vi odio per la Vostra indolenza e tolleranza infinita, al limite della follia.
Tirate fuori le palle… cazzoooooo

gm

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *